Condizioni d'uso del portale

1. Disposizioni generali

1.1 Le presenti condizioni di utilizzo del portale internet investinslovakia.eu (di seguito denominate "Condizioni") regolano le modalità di utilizzo del sito web https://investinslovakia.eu e della sua parte non pubblica Invest Club, le modalità di registrazione degli investitori, le modalità di stipula dei contratti quadro con gli investitori, le modalità e le possibilità di utilizzo del conto degli investitori e altri diritti e obblighi degli investitori. Questi termini e condizioni specificano anche in dettaglio i diritti e gli obblighi di Ci investment group, s.r.o., con sede legale in Huszova 6, Poprad 058 01, ID No.: 52234380, iscritta nel registro commerciale del Tribunale distrettuale di Prešov, sez. 37826/P (di seguito denominata "Società") in relazione ai singoli Utenti/Investitori. 


1.2 La Società proprietaria del sito web consentirà all'Investitore di aderire al Club d'investimento attraverso il processo di registrazione. Sulla base dell'Accordo quadro firmato, della Verifica del bonifico bancario e della Verifica dell'identificazione eseguite, l'Investitore riceverà un Conto dell'Investitore. 

1.3. I servizi di Invest Club sono subordinati alla registrazione dell'Investitore e alla verifica dei dati inseriti dall'Investitore sul sito web. 

1.4 Come condizione per il compimento degli atti giuridici, deve essere stipulato il Contratto quadro e deve essere creato un Conto dell'investitore in cui vengono registrati e conservati tutti gli atti giuridici dell'investitore, tutti i dati, le transazioni e qualsiasi altra informazione materiale relativa all'adempimento dei diritti e degli obblighi previsti dal Contratto quadro, che contiene una panoramica degli investimenti, una panoramica dei rendimenti e una panoramica dei contratti di prestito conclusi, compresa la visualizzazione di tutti gli ordini di investimento e le conferme degli investimenti selezionati, e che serve anche come supporto durevole per l'investitore.

2. Definizioni

Codice di autorizzazione è un codice numerico generato dalla Società, che la Società invia all'Investitore all'indirizzo e-mail o al numero di telefono fornito dall'Investitore, che l'Investitore è obbligato a inserire al tipo di transazione selezionato nel Club d'investimento o nel Conto dell'Investitore, che è determinato dalla Società, ma in particolare, l'Investitore esprime la sua volontà di essere vincolato all'Ordine di investimento. 

Risorse disponibili è un importo arbitrariamente determinato di denaro inviato dall'Investitore alla Società sul Conto ai sensi del presente Accordo quadro (essendo contanti non investiti e non vincolati), che viene affidato alla Società ai fini del suo successivo Investimento. 

Debitore è una persona giuridica o un imprenditore persona fisica che è interessata ad ottenere fondi sotto forma di un Prestito da un Investitore, che è stato mediato dalla Società allo scopo di sviluppare i suoi progetti commerciali. 

Password è un codice alfanumerico o numerico scelto dall'Investitore al momento della registrazione e che l'Investitore ha il diritto di cambiare in qualsiasi momento. La password è usata per entrare nel Club degli investitori. 

Sito web o il Portale Internet è il sito web della Società, accessibile pubblicamente all'Investitore all'indirizzo www.investinslovakia.eu, dove il Club di investimento è disponibile per l'Investitore dopo aver inserito il Nome di accesso e la Password. 

Conto dell'investitore è un'interfaccia privata separata a disposizione dell'Investitore sul sito web nella sezione Invest Club, attraverso la quale l'Investitore è autorizzato a compiere tutti gli atti giuridici a cui ha diritto in base al presente Accordo quadro e, allo stesso tempo, in cui tutti gli atti giuridici dell'Investitore, tutti i dati, sono registrati e anche memorizzati, transazioni e qualsiasi altra informazione materiale relativa all'esecuzione dei diritti e degli obblighi ai sensi del presente Contratto Quadro, che comprenderà un riepilogo degli investimenti, un riepilogo dei proventi e un riepilogo dei Contratti di Prestito stipulati, compresa una visualizzazione di tutti gli ordini di investimento e delle conferme degli investimenti selezionati, che servirà anche come supporto durevole per l'Investitore. 

Investire Club è una parte non pubblica del sito web ed è accessibile all'investitore inserendo un nome di accesso e una password, attraverso la quale l'investitore otterrà l'accesso a offerte di investimento altrimenti non pubbliche, rapporti di investimento e altre informazioni non pubbliche relative ai Progetti del Prestatore e, allo stesso tempo, attraverso la quale questo Contratto Quadro può essere stipulato. 

Investitore è una persona fisica o giuridica che si è registrata con Invest Club. 

Investimento indica la somma di denaro specificata dall'Investitore che l'Investitore fornisce alla Società sotto forma di prestito per lo scopo indicato nell'Accordo quadro e/o nell'Ordine di investimento, che la Società si impegna a rimborsare all'Investitore e a pagare il rendimento di tale investimento (interessi) nei termini e alle condizioni concordate nell'Accordo quadro in relazione all'Ordine di investimento. 

Ordine di investimento è un documento che crea un obbligo per l'Investitore di fornire l'Investimento al Mutuatario sotto forma di un Prestito alla conclusione del Contratto di Prestito, in base al quale l'Investitore sceglie (i) il progetto e/o lo scopo dell'Investimento, (ii) l'importo dell'Investimento, (iii) il periodo di investimento, (iv) il rendimento dell'Investimento (tasso di interesse), (v) i termini e le condizioni della conclusione del Contratto di Prestito. Anche la procura fa parte dell'ordine di investimento. Ordine di investimento costituisce parte integrante del presente Accordo quadro. 

Identificazione e verifica dell'identificazione dell'investitore è una procedura con la quale la Società, in conformità alla Legge n. 297/2008 Coll., identifica e verifica l'identificazione dell'Investitore e allo stesso tempo accerta se il cliente o è una persona politicamente esposta o una persona sanzionata (la definizione di persona politicamente esposta e di persona sanzionata è riportata nell'Allegato 1). 

Conferma della conclusione del contratto quadro significa un documento eseguito dalla Società con il quale la Società conferma elettronicamente tramite notifica unilaterale l'esecuzione del Contratto Quadro all'Investitore dopo che l'identificazione dell'Investitore è stata verificata. 

Conferma dell'investimento scelto è un documento che deve essere eseguito dalla Società immediatamente dopo l'invio/conferma dell'ordine di investimento. 

Prestito è la fornitura di fondi da parte dell'Investitore al Borrower nell'importo e nei termini e condizioni stabiliti nel Contratto di Prestito. 

Nome di accesso è l'account e-mail dell'Investitore che l'Investitore ha fornito alla Società al momento della registrazione o che l'Investitore ha modificato durante la durata del rapporto contrattuale stabilito dal presente Contratto quadro in conformità alle regole della Società. 

Progetto indica un'attività commerciale del Borrower o parte di essa (business plan/progetto del Borrower) per la quale il Borrower cerca di raccogliere fondi dall'Investitore attraverso la Società sulla base del Prestito. 

Contratto quadro è un accordo quadro sull'intermediazione degli investimenti, il cui oggetto è quello di regolare i diritti e gli obblighi reciproci tra l'Investitore e la Società in relazione alla corretta ricerca di Progetti adatti e la contemporanea fornitura di informazioni sufficienti su questi Progetti ai fini della fornitura dell'Investimento da parte dell'Investitore. Pertanto, l'oggetto dell'Accordo quadro è la ricerca da parte della Società di potenziali mutuatari idonei allo scopo di organizzare la conclusione di contratti di prestito all'Investitore alle condizioni e secondo le modalità definite nell'Ordine di investimento. L'accordo quadro viene stipulato dopo il processo di registrazione, identificazione dell'investitore e verifica dell'identificazione dell'investitore, compresa la verifica del trasferimento bancario. 

Registra è il processo con cui un investitore si registra con Invest Club impostando il proprio nome di accesso (indirizzo e-mail), la password e il numero di telefono sul sito web. 

Medio durevole si intende qualsiasi mezzo che permetta di conservare le informazioni, in particolare la documentazione del presente Accordo quadro, l'Ordine di investimento, il Contratto di prestito e i documenti correlati, in modo da poter essere utilizzati in futuro per un periodo di tempo adeguato alle finalità delle informazioni e che permetta di riprodurre fedelmente le informazioni conservate. 

Conto indica il conto bancario della Società mantenuto presso una banca della Repubblica Slovacca o qualsiasi altro conto bancario della Società notificato dalla Società all'Investitore al quale l'Investitore invia i Fondi Disponibili in conformità al presente Accordo quadro. 

Verifica bonifico bancario è il trasferimento di qualsiasi somma di denaro da un conto di pagamento tenuto a nome e cognome dell'Investitore o da un conto di pagamento di cui l'Investitore è il disponente al Conto, con l'inserimento di un simbolo variabile (VS) specificato dalla Società, che è una condizione per piazzare un Ordine di investimento sul Conto dell'Investitore. 

Contratto di prestito è un contratto in base al quale l'Investitore, in qualità di prestatore, fornisce fondi al Borrower secondo i termini e le condizioni ivi specificate e il Borrower si impegna a restituire i fondi forniti, pagare gli interessi e adempiere ad altri obblighi previsti da questo contratto.

3. Registrazione, conclusione dell'Accordo quadro, apertura del conto dell'investitore

3.1 L'Investitore si registra sul Portale Internet inserendo i dati e le informazioni richieste dalla Società nei campi predefiniti. Lo scopo della registrazione dell'Investitore è quello di ottenere l'accesso all'Invest Club, concludere il Contratto quadro e successivamente creare un Conto Investitore. 

3.2 All'inizio l'investitore sceglie un nome d'accesso e una password, attraverso i quali entra nella parte non pubblica del portale Internet di Invest Club. 

3.3. Dopo aver effettuato con successo la registrazione, la verifica del nome di accesso e del numero di telefono, l'investitore ha accesso all'area non pubblica del portale Internet di Invest Club. L'Utente riconosce che al momento della registrazione, l'Utente avrà accesso all'interfaccia non pubblica del portale Internet - Invest Club, attraverso il quale l'Investitore avrà accesso a offerte di investimento altrimenti non pubbliche, rapporti di investimento e altre informazioni non pubbliche relative ai Progetti del Prestatore e, allo stesso tempo, attraverso il quale l'Accordo quadro può essere concluso. 

3.4 L'Investitore conclude il Contratto quadro con la Società dopo aver identificato e verificato con successo l'identificazione dell'Investitore tramite comunicazione elettronica, accettando la sua formulazione tramite il portale Internet parte di Invest Club cliccando il pulsante di conferma. La Società ha il diritto di determinare la forma della manifestazione di volontà dell'Investitore con l'atto legale proposto. 

3.5 Se l'Investitore non effettua un bonifico di verifica, o se effettua un bonifico da un conto bancario di cui non è il proprietario o il disponente (il conto di pagamento non è a suo nome e allo stesso tempo non è il disponente del conto di pagamento), e anche dopo la richiesta della Società non effettua un bonifico di verifica al più tardi entro 36 mesi dalla data di conclusione dell'Accordo quadro, l'Accordo quadro sarà considerato inefficace. Nel caso in cui ciò si verifichi, questo accordo sarà considerato come una clausola di rescissione ai sensi della Sezione 36(2), seconda frase, della Legge n. 40/1964 Coll. del Codice Civile. Nel caso in cui i fondi siano stati trasferiti alla Società da un conto di pagamento diverso da un conto di pagamento tenuto a nome dell'Investitore o da un conto di cui l'Investitore non è proprietario ma parte erogatrice, la Società restituirà prontamente tali fondi al numero di conto da cui sono stati trasferiti sul Conto della Società. 

3.6 Il Contratto quadro entrerà in vigore ed avrà effetto al momento della consegna all'Investitore della Conferma della conclusione del Contratto quadro. 

3.7 Dopo la conclusione del Contratto quadro e l'esecuzione del bonifico di verifica, l'Investitore è autorizzato a utilizzare tutte le funzionalità del Conto dell'Investitore, compresa la possibilità di impartire un Ordine di investimento e di utilizzare il proprio Conto dell'Investitore. L'investitore accede al Club d'investimento e al conto dell'investitore allo stesso tempo dopo aver inserito il suo nome d'accesso e la password creati durante la registrazione. Dopo che il bonifico di verifica è stato effettuato, l'investitore sarà autorizzato a piazzare un ordine di investimento per la prima volta. 

3.8.L'Investitore deve inoltrare l'Ordine di investimento elettronicamente alla Società tramite il Conto Investitore, e la procura deve essere inclusa nell'Ordine di investimento. L'investitore invia elettronicamente un ordine di investimento alla Società tramite il conto dell'investitore selezionando (i) il progetto e/o lo scopo dell'investimento, (ii) l'importo dell'investimento, (iii) la durata dell'investimento, (iv) il rendimento dell'investimento e (v) i termini del contratto di prestito. Una volta completati questi dettagli, l'Investitore deve piazzare un Ordine di Investimento con la Società, che deve indicare la sua volontà di farlo confermando il pulsante di conferma nel Conto dell'Investitore o inserendo contemporaneamente il Codice di Autorizzazione nel campo predefinito nel Conto dell'Investitore e cliccando contemporaneamente il pulsante di conferma. 

3.9 L'Investitore è autorizzato a investire solo il denaro sotto forma di Investimenti che viene inviato alla Società dall'Investitore sul Conto e che viene registrato sul Conto come Fondi disponibili. L'Investitore ha il diritto di disporre del denaro che costituisce i Fondi Disponibili in qualsiasi momento. 

3.10. Per tutte le azioni effettuate nel Conto dell'Investitore relative all'investimento o a qualsiasi altra espressione certa e comprensibile della volontà dell'Investitore, l'Investitore esprimerà la propria volontà cliccando il pulsante di conferma o, a seconda della natura dell'azione legale, confermandola con il Codice di autorizzazione e cliccando contemporaneamente il pulsante di conferma. La forma della manifestazione di volontà dell'Investitore con la proposta di azione legale eseguita sul Conto dell'Investitore sarà determinata dalla Società.

4. Informazioni per gli investitori

4.1 Il fornitore:       Ci investment group s.r.o. 
con sede legale in Huszova 4994/6, 05801, Poprad
registrato: nel registro commerciale del tribunale distrettuale di Prešov, sezione: Sro Numero di iscrizione: 37826/P
ID: 52 234 380
Numero di telefono: +421 910 548 844
E-mail: [email protected] 

4.2 La Società fornisce agli investitori (di seguito denominati "Ai consumatori") servizi di mediazione della fornitura di fondi propri ai Progetti d'affari di entità commerciali selezionate sulla base del Contratto di Prestito Crowdfunding, la cui conclusione la Società media al Consumatore. Così, la Società cerca progetti di business adatti e quindi cerca potenziali mutuatari adatti allo scopo di organizzare la conclusione del contratto di prestito al consumatore come futuro mutuante. 

4.3. Le attività principali all'interno dei servizi forniti includono ulteriormente: → accesso attivo alla parte non pubblica del sito web - Invest Club → ricerca di futuri Prestatori idonei allo scopo di concludere singoli Contratti di Prestito secondo i termini e le condizioni stabilite nell'Accordo quadro → assicurare la raccolta (ricezione) di fondi dal Consumatore allo scopo della loro fornitura al futuro Prestatore a causa dell'obbligo del Consumatore di fornire un prestito ai sensi del Contratto di Prestito → assicurare l'amministrazione e il controllo del rimborso dei prestiti da parte dei singoli futuri Prestatori; assicurare la raccolta dei rimborsi dei proventi del prestito e del capitale del prestito stesso dai singoli mutuatari e rimetterli all'Investitore 

4.4 Il Consumatore può presentare un reclamo per beni o servizi, presentare un reclamo o qualsiasi altro reclamo all'indirizzo della Società: Huszova 4994/6, 058 01 Poprad. 

4.5 In considerazione dei servizi forniti dalla Società all'Investitore, la Società è autorizzata a riscuotere una remunerazione sotto forma di commissioni per i servizi della Società. L'importo e i termini di pagamento della remunerazione sotto forma di commissioni per i servizi della Società sono stabiliti nel listino prezzi, che costituisce parte integrante dell'Accordo quadro ed è pubblicato nella parte non pubblica del sito web - Invest Club. I costi sostenuti dall'Investitore per l'utilizzo di mezzi di comunicazione a distanza (ad es. telefono o Internet) ai fini dell'utilizzo della piattaforma Internet di Invest Club sono a carico dell'Investitore e sono a carico dell'Investitore stesso, a un tasso normale che dipende dalla tariffa dei servizi di telecomunicazione utilizzati dall'Investitore. L'Investitore non dovrà sostenere alcun costo per l'utilizzo del sito web di Invest Club e/o della Piattaforma Invest Club. Nei confronti della Società, il Consumatore non dovrà sostenere alcun costo associato alla conclusione del Contratto Quadro a Distanza. 

4.6 La Società si impegna a fornire il Servizio al Consumatore al momento specificato nell'Ordine di Investimento. 

4.7 Il Consumatore ha il diritto di presentare effettivamente un reclamo sul servizio fornito, senza indebito ritardo dopo essere venuto a conoscenza del fatto che ha dato origine al suo diritto di presentare un reclamo, e ha anche il diritto di presentare un reclamo o altro reclamo sulla condotta della Società in relazione ai servizi forniti dalla Società, vale a dire:
a) per iscritto a Huszova 4994/6, 058 01 Poprad
(b) per mezzo di comunicazione a distanza a: [email protected]
c) per telefono al numero +421 910 548 844
d) di persona presso la sede legale della Società in Huszova 4994/6, 058 01 Poprad 

4.8 Dal reclamo deve essere chiaro chi lo fa, a cosa si riferisce e cosa cerca di ottenere. In particolare, il reclamo deve descrivere i fatti identificando con precisione l'attività, il servizio o altra carenza del servizio fornito dalla Compagnia al Consumatore. Il Consumatore è obbligato a presentare insieme al reclamo tutti i documenti relativi al servizio reclamato, provando i fatti asseriti dal Consumatore. Nel caso in cui il reclamo non contenga gli elementi richiesti, la Compagnia avrà il diritto di invitare il Consumatore per telefono o per iscritto a chiarire il reclamo o a completare i documenti richiesti. Nel caso in cui il Consumatore non specifichi il reclamo o non fornisca documenti relativi al servizio reclamato che provino i fatti rivendicati dal Consumatore, la Compagnia baserà la sua gestione del reclamo sulle informazioni e sui documenti disponibili. 

4.9 Nel caso di un reclamo fatto di persona, la Società è obbligata a fare una registrazione scritta se la Società acconsente a farla. Nel caso di un reclamo fatto per telefono, la Compagnia sarà obbligata a fare una registrazione audio se il Consumatore acconsente a farla, a condizione che l'identità del Consumatore sia verificata per mezzo di elementi di sicurezza. Per i reclami presentati per via elettronica, nei casi in cui la Compagnia non può verificare l'identità del Consumatore, la Compagnia fornirà all'autore della presentazione una risposta sotto forma di informazioni generali per via elettronica, e tratterà il reclamo per iscritto, in modo da garantire la protezione dei dati personali del Consumatore. 

4.10. Dopo che il Consumatore ha presentato un reclamo, la Società è obbligata ad informare il Consumatore dei suoi diritti: a) il Consumatore ha diritto a far risolvere il suo reclamo in uno dei modi previsti dalla legge entro 30 giorni dalla data del suo deposito, la risoluzione legittima del reclamo è considerata: → immediata fornitura corretta del servizio (cioè la fornitura del servizio in conformità con la legislazione pertinente), → accordo sull'annullamento del servizio fornito e liquidazione di tutte le responsabilità, → fornitura di un ragionevole risarcimento da parte della Società per la fornitura difettosa del servizio, → rifiuto motivato; b) Il Consumatore ha il diritto di esigere dalla Società che la → fornire servizi di qualità ordinaria, → osservare il principio della parità di trattamento nei confronti del Consumatore, → non imporre un obbligo al Consumatore senza motivi legali, → non negare al Consumatore i suoi diritti, → non agire contro la buona morale; c) Il Consumatore ha il diritto di determinare il modo di trattare il reclamo, in particolare, ha il diritto di chiedere che: → il servizio fornito dalla Società è stato fornito in conformità con le norme legali generalmente vincolanti, → il difetto nella fornitura del servizio da parte della Società è stato prontamente eliminato, → al Consumatore è stato fornito un adeguato risarcimento da parte della Società per la fornitura difettosa del servizio, d) il Consumatore ha il diritto di richiedere che la Società sulla base della decisione del Consumatore ai sensi del paragrafo. c) di questo punto per determinare le modalità di gestione del reclamo immediatamente, nei casi complessi entro tre giorni lavorativi dalla data di presentazione del reclamo, nei casi giustificati, in particolare se è richiesta una valutazione complessa della condizione del servizio fornito, non oltre 30 giorni dalla data di presentazione; La gestione del reclamo non pregiudica il diritto del Consumatore al risarcimento dei danni ai sensi di una normativa speciale (Codice Civile); 

4.11. La Compagnia è obbligata a rilasciare una conferma al Consumatore quando fa un reclamo. Se il reclamo viene fatto tramite comunicazione a distanza, la Società è obbligata a consegnare immediatamente la conferma del reclamo al Consumatore; se non è possibile consegnare immediatamente la conferma, essa deve essere consegnata senza indebito ritardo, ma al più tardi insieme alla prova del reclamo; la conferma del reclamo non deve essere consegnata se il Consumatore ha la possibilità di provare il reclamo in altro modo. 

4.12. La Società deciderà sul reclamo senza indugio e il Consumatore sarà informato per iscritto dell'esito del reclamo senza indebito ritardo, al più tardi entro 30 giorni dalla data di presentazione del reclamo. Dopo la scadenza del termine per la risoluzione del reclamo, il Consumatore ha il diritto di recedere dal Contratto quadro. 

4.13. Un reclamo valido da parte del Consumatore non solleva il Consumatore dall'obbligo di adempiere ai suoi obblighi nei confronti della Società per tutta la durata della procedura di reclamo. 

4.14. In caso di insoddisfazione per il modo in cui la Società ha gestito il reclamo, il Consumatore ha il diritto di contattare la Società con una richiesta di riparazione. Se la Società risponde alla suddetta richiesta del Consumatore in modo negativo, o non risponde entro 30 giorni dal suo invio, il Consumatore ha il diritto di presentare una mozione per l'avvio di una risoluzione alternativa delle controversie ai sensi delle disposizioni della sezione 12 della legge n. 391/2015 Coll. all'autorità competente per la risoluzione alternativa delle controversie. Nella Repubblica Slovacca, l'autorità competente è l'Ispettorato del Commercio Slovacco o un'altra entità giuridica competente autorizzata registrata nella lista delle entità di risoluzione alternativa delle controversie mantenuta dal Ministero dell'Economia della Repubblica Slovacca. Il consumatore può utilizzare la piattaforma di risoluzione delle controversie online disponibile sul sito web http://ec.europa.eu/consumers/odr/ per presentare una proposta di risoluzione alternativa della sua controversia di consumo. 

4.15. Il Consumatore ha il diritto di recedere dal Contratto Quadro concluso fuori dai locali del Fornitore di Servizi entro 14 giorni dalla data di conclusione del Contratto Quadro senza fornire alcuna ragione. Il periodo di recesso si considera rispettato se la notifica di recesso viene inviata a Ci investment group, Ltd. entro e non oltre l'ultimo giorno di questo periodo di 14 giorni. 

4.16. Nell'esercizio del diritto di recesso dall'Accordo quadro, vi preghiamo di informarci della vostra decisione di recedere dal presente Accordo mediante una dichiarazione inequivocabile (ad esempio mediante lettera inviata per posta, fax o e-mail) a Ci investment group, s.r.o., Huszova 4994/6, 058 01 Poprad, e-mail: [email protected] Il Consumatore può anche utilizzare il modulo di recesso fornito dalla Società inviandolo all'indirizzo indicato in questo punto. 

4.17. Se la prestazione del servizio è iniziata con il consenso espresso del Consumatore e il Consumatore ha dichiarato di essere stato debitamente informato che esprimendo tale consenso perde il diritto di recedere dal contratto dopo la prestazione completa del servizio, e se la prestazione completa del servizio ha avuto luogo. 

4.18. L'accordo quadro è concluso per un periodo indeterminato. Il Consumatore ha il diritto di rescindere il Contratto quadro per iscritto o per via elettronica, anche senza indicarne il motivo, con un periodo di preavviso di due mesi, che inizierà il primo giorno del mese di calendario successivo a quello in cui la notifica di rescissione è stata consegnata all'altra Parte, a meno che le Parti non concordino diversamente. 

4.19. Non c'è una durata minima degli obblighi del Consumatore nell'ambito dell'Accordo quadro, ma se il Consumatore stipula un Contratto di prestito facilitato dalla Società, la durata degli obblighi del Consumatore è legata alla cessazione degli obblighi nell'ambito del Contratto di prestito.

5. Disposizioni generali, comuni e finali

5.1 Durante il processo di registrazione e identificazione e durante la durata dell'Accordo quadro, l'Investitore è obbligato a fornire alla Società solo informazioni e documenti veri, corretti, aggiornati e corretti in ogni momento, altrimenti l'Accordo quadro sarà annullato.

5.2 Le parti concordano espressamente che i loro rapporti giuridici reciproci sono regolati dalle disposizioni dell'ordinamento giuridico slovacco, in particolare dal Codice Civile. I tribunali generali della Repubblica Slovacca sono competenti a giudicare le controversie tra l'Investitore e la Società.

5.3 I presenti Termini e condizioni sono a titolo informativo per gli investitori e non sono un documento giuridicamente vincolante, per cui la Società si riserva il diritto di modificare e/o integrare unilateralmente i Termini e condizioni.

I presenti Termini e Condizioni entrano in vigore ed hanno effetto il 1° giugno 2021.

6. Definizione di persona politicamente esposta

Secondo il § 6 della legge n. 297/2008 Racc. sulla protezione contro la legalizzazione dei proventi del crimine e sulla protezione contro il finanziamento del terrorismo e sulla modifica e l'integrazione di alcuni atti:

1) Ai fini della presente legge, per persona politicamente esposta si intende una persona fisica che è o è stata incaricata di una funzione pubblica importante. 

2) Un'importante funzione pubblica è 

(a) il capo dello Stato, il primo ministro, il vice primo ministro, un ministro, il capo di un organismo del governo centrale, il segretario di Stato o un vice ministro analogo, 

(b) un membro della legislatura, 

(c) un giudice della Corte Suprema, un giudice della Corte Costituzionale o altre autorità giudiziarie superiori la cui decisione, tranne in casi speciali, non può più essere impugnata, il presidente del Consiglio giudiziario della Repubblica slovacca, il vicepresidente del Consiglio giudiziario della Repubblica slovacca, il presidente del Tribunale penale specializzato, il vicepresidente del Tribunale penale specializzato, il presidente di un tribunale regionale, il vicepresidente di un tribunale regionale, il presidente di un tribunale distrettuale o il vicepresidente di un tribunale distrettuale, 

(d) un membro della Corte dei Conti o del Consiglio della Banca Centrale, 

(e) ambasciatore, incaricato d'affari, 

(f) un membro di alto rango delle forze armate, delle forze armate o delle forze armate di sicurezza, 

(g) un membro dell'organo di gestione, di sorveglianza o di controllo di un'impresa statale o di una società commerciale di proprietà dello Stato, 

(h) Procuratore generale, vice procuratore generale, procuratore speciale, vice procuratore speciale, procuratore di contea, vice procuratore di contea, procuratore distrettuale o vice procuratore distrettuale, 

(i) una persona che ricopre qualsiasi altra funzione analoga di importanza nazionale o regionale o qualsiasi altra funzione analoga esercitata nelle istituzioni dell'Unione europea o nelle organizzazioni internazionali, 

(j) un membro di un organo statutario di un partito o movimento politico. 

3) Ai fini della presente legge, una persona politicamente esposta comprende una persona fisica che è 

(a) il coniuge o una persona che ha uno status simile a quello del coniuge di una persona di cui al paragrafo 1, 

(b) un figlio, un genero, una nuora di una persona di cui al paragrafo 1 o una persona che abbia uno status simile a quello di un genero o di una nuora di una persona di cui al paragrafo 1; o 

(c) il genitore di una persona di cui al paragrafo 1. 

(4) Ai fini della presente legge, una persona politicamente esposta comprende una persona fisica che è nota per essere il beneficiario finale di 

(a) lo stesso cliente o comunque controlla lo stesso cliente di una persona di cui al paragrafo 1 o svolge attività insieme a una persona di cui al paragrafo 1; o 

(b) un cliente che è stato costituito a beneficio di una persona di cui al paragrafo 1.

7. Definizione della persona sanzionata

Sanzioni - si intende qualsiasi sanzione o embargo economico, finanziario o commerciale (o altrimenti designato) o qualsiasi altra misura restrittiva derivante da una legge generalmente applicabile o da qualsiasi decisione, misura o regolamento adottato dall'Autorità per le sanzioni, ad eccezione delle sanzioni che non possono essere rispettate a norma del regolamento (CE) n. 2271/96 del 22 novembre 1996 sulla protezione dagli effetti dell'applicazione delle leggi adottate da un paese terzo al di fuori del suo territorio e delle misure su di esse basate o da esse derivanti, e successive modifiche, o qualsiasi altro regolamento generalmente vincolante che lo sostituisca. 

Persona sanzionata significa, in relazione a qualsiasi sanzione, una persona che: 

(a) è iscritta nell'elenco delle sanzioni o è (nella misura determinata dalle pertinenti sanzioni) di proprietà o controllata da una persona iscritta nell'elenco delle sanzioni o è (nella misura determinata dalle pertinenti sanzioni) una persona che agisce per conto di tale persona, 

(b) abbia la sede legale o il luogo di attività in uno Stato o territorio colpito dalle sanzioni o sia registrato secondo le leggi di uno Stato colpito dalle sanzioni o sia (nella misura determinata dalle pertinenti sanzioni) di proprietà o controllato da una tale persona o sia (nella misura determinata dalle pertinenti sanzioni) una persona che agisce per conto di una tale persona; o 

(c) è altrimenti un obiettivo delle sanzioni. 

Autorità sanzionatoria - significa uno dei seguenti: 

a) Stati Uniti d'America, 

(b) Nazioni Unite, 

(c) l'Unione europea e i suoi Stati membri, 

(d) il Regno Unito, 

e) qualsiasi autorità o agenzia di uno degli stati o istituzioni sopra elencati in questa definizione e anche dello stato in cui il Cliente o il Garante è domiciliato, incluso: 

(i) il Presidente, il Gabinetto, il Congresso, il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti e l'Office of Foreign Assets Control ("OFAC"), il Segretario del Tesoro degli Stati Uniti, 

(ii) il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, 

(iii) il Tesoro di Sua Maestà ("HMT") e il Dipartimento per gli Affari, l'Energia e la Strategia Industriale del Regno Unito 

Elenco delle sanzioni significa: 

(a) l'elenco designato come "Specially Designated Nationals and Blocked Persons List" mantenuto dall'OFAC e l'elenco delle persone sanzionate dal Dipartimento di Stato americano, come pubblicato nel Federal Register 


(b) una lista designata come "Consolidated List of Financial Sanctions Targets" e "Investment Ban List" mantenuta dall'HMT; o 

(c) qualsiasi elenco analogo tenuto dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite o dall'Unione europea; o 

(d) qualsiasi elenco o documento simile mantenuto da qualsiasi Autorità sanzionatoria, come modificato o integrato di volta in volta, o qualsiasi elenco successivo.

8. Obblighi di informazione del fornitore di servizi

Siamo orgogliosi della trasparenza e della veridicità delle informazioni che forniamo. Qui troverai tutte le informazioni necessarie sui servizi che forniamo: la loro natura, le nostre attività principali, il loro prezzo e le condizioni di pagamento, la procedura di gestione dei reclami, la risoluzione di eventuali controversie, così come la durata del contratto, il diritto di recedere da esso, la durata minima degli obblighi, il prezzo per l'utilizzo di mezzi di comunicazione a distanza e l'obbligo del Consumatore di pagare all'Offerente il prezzo per la prestazione effettivamente fornita, se esistente. 

Chi siamo e dove puoi contattarci?
Il Fornitore o la Società è:
→ Ci investment group s.r.o. 
→ con sede legale in Huszova 4994/6, 05801, Poprad 
→ registrato nel registro commerciale del tribunale distrettuale di Prešov, sezione: Sro 
→ numero di inserzione: 37826/P 
→ ICKO: 52 234 380 
→ numero di telefono: +421 910 548 844 
→ indirizzo e-mail: [email protected] 

Le caratteristiche principali dei prodotti o la natura del servizio nella misura adeguata al mezzo di comunicazione e al prodotto o servizio utilizzato: 

Società Ci investment group, s.r.o. (di seguito denominato "Provider" o "Società") fornisce ai consumatori servizi di mediazione di fornitura di fondi propri a progetti di business di entità commerciali selezionate sulla base di un contratto di prestito in forma di crowdfunding, la cui conclusione è mediata dalla Società al consumatore. La Società cerca quindi progetti commerciali adatti e quindi cerca potenziali mutuatari adatti allo scopo di organizzare la conclusione di un contratto di prestito al consumatore come potenziale mutuante. 

Le attività principali all'interno dei servizi forniti includono ulteriormente: 

→ accesso attivo all'interfaccia web del Club degli investitori 
→ ricerca di futuri mutuatari idonei allo scopo di concludere singoli contratti di prestito alle condizioni stabilite nell'Accordo quadro per l'intermediazione di investimenti (di seguito denominato "Accordo quadro")
→ garantire la raccolta (ricezione) di fondi dal consumatore allo scopo di fornirli a un futuro mutuatario a causa dell'obbligo del consumatore di fornire un prestito in base a un futuro contratto di prestito 
→ assicurare l'amministrazione e il controllo del rimborso dei prestiti da parte dei singoli futuri mutuatari. assicurare la raccolta dei proventi del prestito e del capitale del prestito stesso dai singoli mutuatari e la loro rimessa all'Investitore 

La ragione sociale e la sede legale o il luogo di lavoro del fornitore o della persona per conto della quale il fornitore agisce: 

→ Ci investment group, s.r.o., Huszova 4994/6, 058 01 Poprad 
→ registro delle imprese: iscritto nel registro commerciale del Tribunale distrettuale di Prešov, sezione: Sro, 
→ numero di inserzione: 37826/P 

Il numero di telefono dell'Offerente e altri dati rilevanti per il contatto del Consumatore con l'Offerente, in particolare l'indirizzo e-mail del Consumatore e il numero di fax, se presente: 

→ numero di telefono: +421 910 548 844 
→ indirizzo e-mail: [email protected] 
→ indirizzo postale: Huszova 4994/6, 058 01 Poprad

L'indirizzo dell'Offerente o della persona per conto della quale l'Offerente agisce, dove il Consumatore può presentare un reclamo per beni o servizi, presentare un reclamo o qualsiasi altro reclamo: 

→ Ci investment group, s.r.o., 
→ Huszova 4994/6, 058 01 Poprad 

Il prezzo totale dei prodotti o servizi, compresa l'imposta sul valore aggiunto e tutte le altre tasse, o, se a causa della natura dei prodotti o servizi il prezzo non può essere ragionevolmente determinato in anticipo, il modo in cui è calcolato, così come il costo del trasporto, della consegna, dell'affrancatura e altri costi e spese, o, se tali costi e spese non possono essere determinati in anticipo, il fatto che il prezzo totale può includere tali costi o spese; nel caso di un contratto di durata indeterminata o di un contratto di abbonamento, l'Offerente informerà il Consumatore del prezzo totale per il periodo di fatturazione e, se tale prezzo non può essere determinato in anticipo, del modo in cui viene calcolato: 

L'azienda fornisce servizi al consumatore gratuitamente. 

Termini di consegna, il tempo entro il quale il fornitore si impegna a consegnare il servizio: 

La Compagnia si impegna a fornire il servizio al Consumatore al momento specificato nell'ordine di investimento. 

Termini di pagamento: 

L'azienda fornisce servizi al consumatore gratuitamente. 

Informazioni sulle procedure per l'applicazione e la gestione dei reclami, dei reclami e delle lamentele dei Consumatori: 

A) Il Consumatore ha il diritto di presentare effettivamente un reclamo sul servizio fornito, senza indebito ritardo dopo essere venuto a conoscenza del fatto che ha dato origine al suo diritto di presentare tale reclamo, e ha anche il diritto di presentare un reclamo o altro reclamo sulla procedura della Società in relazione ai servizi forniti dalla Società, vale a dire: 

a) per iscritto a Huszova 4994/6, 058 01 Poprad 

(b) mediante comunicazione a distanza all'indirizzo: [email protected] 

c) per telefono al numero +421 910 548 844 

d) di persona presso la sede legale della Società in Huszova 4994/6, 058 01 Poprad 

B) Il reclamo deve chiarire chi lo fa, a cosa si riferisce e cosa cerca di ottenere. In particolare, il reclamo deve descrivere i fatti che identificano con precisione l'attività, il servizio o altre carenze nel servizio fornito dalla Compagnia al Consumatore. Il Consumatore è obbligato a presentare insieme al reclamo tutti i documenti relativi al servizio reclamato, provando i fatti asseriti dal Consumatore. Nel caso in cui il reclamo non contenga gli elementi richiesti, la Compagnia avrà il diritto di invitare il Consumatore per telefono o per iscritto a chiarire il reclamo o a completare i documenti richiesti. Nel caso in cui il Consumatore non specifichi il reclamo o non fornisca documenti relativi al servizio reclamato che provino i fatti rivendicati dal Consumatore, la Compagnia baserà la sua gestione del reclamo sulle informazioni e sui documenti disponibili. 

C) Nel caso di un reclamo fatto di persona, la Compagnia è obbligata a fare una registrazione scritta se la Compagnia acconsente a farla. Nel caso di un reclamo fatto per telefono, la Compagnia sarà obbligata a fare una registrazione audio se il Consumatore acconsente a farla, a condizione che l'identità del Consumatore sia verificata per mezzo di elementi di sicurezza. Per i reclami presentati per via elettronica, nei casi in cui la Compagnia non può verificare l'identità del Consumatore, la Compagnia fornirà all'autore della presentazione una risposta sotto forma di informazioni generali per via elettronica, e tratterà il reclamo per iscritto, in modo da garantire la protezione dei dati personali del Consumatore. 

D) Dopo che il Consumatore ha fatto un reclamo, la Compagnia è obbligata ad informare il Consumatore dei seguenti diritti: 

a) il consumatore ha il diritto di far trattare il suo reclamo in uno dei modi previsti dalla legge entro 30 giorni dalla data della sua domanda, si considerano come trattamento legittimo del reclamo: - pronta fornitura corretta del servizio (cioè fornitura del servizio in conformità con la legislazione pertinente), - accordo sulla cancellazione del servizio fornito e liquidazione di tutte le responsabilità, - fornitura di un ragionevole risarcimento da parte della Società per difetto di fornitura del servizio, - rifiuto motivato; 

b) il Consumatore ha il diritto di esigere dalla Società che la Società: - fornisca servizi di qualità normale, - osservi il principio della parità di trattamento nei confronti del Consumatore, - non imponga un obbligo al Consumatore senza una ragione legale, - non neghi al Consumatore i suoi diritti, - non agisca contro la buona morale; 

c) il Consumatore ha il diritto di determinare le modalità di trattamento del reclamo, in particolare il diritto di esigere che: - il servizio fornito dalla Società sia fornito in conformità alla legislazione generalmente vincolante, - il difetto nella fornitura del servizio da parte della Società sia prontamente eliminato, - il Consumatore riceva un adeguato risarcimento dalla Società per la fornitura difettosa del servizio, 

d) il Consumatore avrà il diritto di richiedere che la Società, sulla base della decisione del Consumatore ai sensi del paragrafo c) della presente clausola, determini le modalità di trattamento del reclamo immediatamente, nei casi complessi entro tre giorni lavorativi dalla data del reclamo, nei casi giustificati, in particolare se è richiesta una valutazione complessa delle condizioni del servizio fornito, entro e non oltre 30 giorni dalla data del reclamo; 

e) la gestione del reclamo non pregiudica il diritto del Consumatore al risarcimento dei danni in base ad una normativa speciale (Codice Civile); 

E) La Compagnia è obbligata a rilasciare una conferma al Consumatore quando fa un reclamo. Se il reclamo viene fatto tramite comunicazione a distanza, la Società è obbligata a consegnare immediatamente la conferma del reclamo al Consumatore; se non è possibile consegnare immediatamente la conferma, essa deve essere consegnata senza indebito ritardo, ma al più tardi insieme alla prova del reclamo; la conferma del reclamo non deve essere consegnata se il Consumatore ha la possibilità di provare il reclamo in altro modo. 

F) La Società deciderà sul trattamento del reclamo senza indugio e il Consumatore sarà informato per iscritto dell'esito del reclamo entro 30 giorni dalla data del reclamo. Dopo la scadenza del termine per la risoluzione del reclamo, il Consumatore ha il diritto di recedere dal Contratto quadro. 

G) Un reclamo valido da parte del Consumatore non solleva il Consumatore dall'obbligo di adempiere ai suoi obblighi nei confronti della Società per tutta la durata della procedura di reclamo. 

Informazioni sulla possibilità e le condizioni per risolvere una controversia attraverso il sistema di risoluzione alternativa delle controversie: 

In caso di insoddisfazione per il modo in cui la Società gestisce il reclamo, il Consumatore ha il diritto di contattare la Società con una richiesta di riparazione. Se la Società risponde negativamente alla suddetta richiesta del Consumatore, o non risponde entro 30 giorni dal suo invio, il Consumatore ha il diritto di presentare una mozione per l'avvio di una risoluzione alternativa delle controversie ai sensi delle disposizioni della Sezione 12 della Legge n. 391/2015 Coll. all'autorità competente per la risoluzione alternativa delle controversie. Nella Repubblica Slovacca, l'autorità competente è l'Ispettorato del Commercio Slovacco o un'altra entità giuridica competente autorizzata registrata nella lista delle entità di risoluzione alternativa delle controversie mantenuta dal Ministero dell'Economia della Repubblica Slovacca. Il consumatore può utilizzare la piattaforma di risoluzione delle controversie online disponibile sul sito web https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/index.cfm?event=main.home2.show&lng=SK per presentare una proposta di risoluzione alternativa della sua controversia di consumo. 

Informazioni sul diritto del Consumatore di recedere dal contratto, le condizioni, il termine e la procedura per esercitare il diritto di recesso: 

1. Il Consumatore ha il diritto di recedere dal Contratto Quadro concluso fuori dai locali del Fornitore di Servizi entro 14 giorni dalla data di conclusione del Contratto Quadro senza fornire alcuna ragione. Il periodo di recesso si considera rispettato se la comunicazione di recesso viene inviata a Ci investment group, s.r.o. entro e non oltre l'ultimo giorno di questo periodo di 14 giorni. 

2. Nell'esercizio del diritto di recesso dal Contratto quadro, vi preghiamo di informarci della vostra decisione di recedere da questo contratto con una dichiarazione inequivocabile (ad esempio una lettera inviata per posta, fax o e-mail) a Ci investment group, s.r.o., Huszova 4994/6, 058 01 Poprad, e-mail: [email protected] Il Consumatore può anche utilizzare il modulo di recesso fornito dall'Offerente inviandolo all'indirizzo menzionato in questo punto. 

Informazione che il Consumatore non ha diritto a recedere dal contratto: 

Se la prestazione del servizio è stata iniziata con il consenso espresso del Consumatore e il Consumatore ha dichiarato di essere stato debitamente informato che esprimendo tale consenso perde il diritto di recedere dal contratto dopo la prestazione completa del servizio e se la prestazione completa del servizio ha avuto luogo. 

Informazioni sulla durata del contratto se si tratta di un contratto a tempo determinato; se si tratta di un contratto a tempo indeterminato o di un contratto che si prolunga automaticamente, informazioni sulle condizioni di risoluzione del contratto: 

Per un periodo di tempo indeterminato, il Consumatore ha il diritto di rescindere il Contratto quadro per iscritto o per via elettronica, anche senza indicarne il motivo, con un periodo di preavviso di due mesi, che inizierà il primo giorno del mese di calendario successivo a quello in cui la notifica di rescissione è stata consegnata all'altra Parte, a meno che le Parti non concordino diversamente. 

Informazioni sulla durata minima degli obblighi del Consumatore sotto il contratto, se il contratto implica un tale obbligo per il Consumatore: 

Non esiste una durata minima degli obblighi del Consumatore nell'ambito del Contratto Quadro, tuttavia, se il Consumatore stipula un Contratto di Prestito facilitato dalla Società, la durata degli obblighi del Consumatore è legata alla cessazione degli obblighi del Contratto di Prestito. 

Il prezzo per l'uso del mezzo di comunicazione a lunga distanza che può essere utilizzato per la conclusione del contratto, se si tratta di un numero di servizio a tariffa maggiorata: 

Non applicabile. 

Informazioni sull'eventuale obbligo del consumatore di pagare all'offerente il prezzo per la prestazione effettivamente fornita ai sensi del § 10 paragrafo 5, se il consumatore recede dal contratto di servizio dopo aver dato all'offerente il consenso esplicito ai sensi del § 4 paragrafo 6: 

Non applicabile. 

Aggiornato il 25/12/2021.

1

Club degli investitori

1

Club degli investitori

2

Conto dell'investitore

2

Conto dell'investitore

3

Investire

3

Investire

4

Entrate

4

Entrate

5

Affiliato

5

Affiliato

Politica sulla privacy   |   Condizioni d'uso del portale   |   +421 910 548 844   |  [email protected]  | Invest in Slovacchia è gestito da Ci investment group, s.r.o, Levočská 10, 058 01 Poprad, Slovacchia.
Se vuoi saperne di più su quale entità di Invest in Slovakia ricevi i servizi, o se hai altre domande, contattaci via chat nell'app Invest in Slovakia, o via email a [email protected]. Piattaforma investinslovakia.eu non fornisce consigli di investimento e gli investitori individuali dovrebbero prendere le proprie decisioni o cercare una consulenza professionale indipendente se non sono sicuri dell'idoneità di qualsiasi investimento per le loro esigenze individuali. Il valore degli investimenti può aumentare o diminuire a seconda degli sviluppi del mercato e di circostanze impreviste. Tenete presente che quando investite in prestiti il vostro capitale è soggetto a rischi e non è soggetto ad alcun meccanismo di protezione. Per ulteriori informazioni, vedere FAQ (le domande più comuni sulle loro risposte).
NBS. Sulla base del regolamento (UE) 2020/1503 del Parlamento europeo e del Consiglio del 7 ottobre 2020 sui fornitori europei di servizi di crowdfunding per le imprese e che modifica il regolamento (UE) 2017/1129 e la direttiva (UE) 2019/1937 (il "regolamento sui fornitori europei di servizi di crowdfunding per le imprese"), il crowdfunding diventerà un'attività legalmente regolata. Dalla natura del regolamento in questione, ci si aspetta che l'autorità che autorizza e supervisiona le attività dei fornitori di servizi di crowdfunding all'interno della Repubblica Slovacca sarà il Ministero delle Finanze della Repubblica Slovacca o la Banca Nazionale della Slovacchia. Come fornitore di servizi di crowdfunding, accogliamo con favore questo sforzo del Parlamento europeo e siamo pronti a partecipare attivamente all'attuazione del regolamento al fine di chiarire e stabilire regole uniformi per il crowdfunding in Slovacchia e in tutta l'Unione europea.
Copyright © 2021, Ci investment group, s.r.o.
crocemenu
it_ITItalian