Podcast INTERVISTA 🎙️ - Miroslav Béreš

Data
20.04.2021
Leggi il tempo

2 minuti

Autore

Editoriale Investire in Slovacchia

Miro Béreš ha iniziato come documentarista. Nella sua vita, ha avuto una carriera nei media e nello sport e ora sta entrando nel terzo settore. La sua storia parla di fallimenti e successi, ma soprattutto della lotta di un uomo per prendere il destino per la collottola. 

Viene da Piešt'any e ha lavorato nel cinema documentario. È entrato nei media e alla fine nel terzo settore - la comunità dei disabili. Ha studiato a Ruzomberok e a Los Angeles, dove è stato al liceo, dove ha fatto la maturità e ha rappresentato la scuola in tre sport.

Dove lo ha portato il suo girovagare con la macchina fotografica?

Ha preso confidenza con la telecamera a Ružomberok, dove lui e un amico hanno iniziato a creare contenuti volontariamente. Ha ammirato Pavel Barbáš e i suoi documentari di viaggio. Nel suo terzo anno, tornò di nuovo in America, guadagnò soldi per la tecnologia e incontrò un uomo che lavorava al National Geographic. Ha fatto due documentari in inglese e sono arrivati su Travel Channel. Il primo film riguardava i cowboy americani del XXI secolo e il secondo il Cile sudamericano, dove ha vissuto con la gente del posto sull'Isola di Pasqua.

Come è arrivato a fondare la sua televisione?

Ha fatto un po' di soldi con la produzione, ha finito l'università. Ha scelto un business plan come argomento della sua tesi, dove ha indagato se una televisione commerciale alternativa in Slovacchia con un programma significativo potesse sopravvivere. Ha fondato la Televisione Zet a Bratislava, che è stata un successo. Tuttavia, un socio non è riuscito a gestire la pressione, ha rubato l'attrezzatura e Miro si è ritrovato senza soldi e senza contatti. È stata una caduta dolorosa.

Cosa ha imparato da questa difficile esperienza? Quale lezione ti ha insegnato?

È grato per tutta la situazione. Ogni volta che aveva un problema finanziario, arrivava un contratto più grande. Gli ha insegnato a stare attento alle persone, a non essere così fiducioso, ad avere termini e condizioni chiare e a proteggersi da questi eventi. Preferisce mettere tutto su carta per sapere cosa possono aspettarsi.

Quando è nata l'idea degli svantaggiati nella nostra società?

Lui e sua moglie, un medico, hanno deciso di creare un sito web per rendere più accessibili le informazioni sulla sindrome della loro figlia. Successivamente, hanno elaborato il concetto di gestione delle sindromi multiple. L'obiettivo era quello di collegare le famiglie che sono svantaggiate. Con il tempo, l'informazione ha cominciato a diffondersi tra i medici e i fisioterapisti, ecc. Hanno creato una lista di sindromi chiamate "Sindromi genetiche".

E la sfida "Smile for the Mountains"?

Portale "Smile for the mountains" - si tratta di una sfida in cui una persona "corre" 20 montagne e il ricavato della quota di iscrizione va ai bambini svantaggiati. Combinando un sano esercizio fisico con un'area inclusiva e aiutando gli altri.

Perché hai iniziato O.Z.?

L'obiettivo della creazione dell'associazione civica era quello di utilizzare il 2% delle tasse per pagare la riabilitazione dei bambini malati. Per loro ammontava a circa 12 000 euro/anno. La priorità doveva essere per il sostegno di Dominika, ma attraverso il progetto Sindromi Genetiche le persone hanno iniziato a contattarli.

E la "sparatoria finanziaria" con Miro?

Cosa significa il denaro per lui?

  • Affinché una persona possa essere soddisfatta, affinché una persona possa comprare qualcosa che gli piaccia.

Quando un uomo è ricco?

Ognuno ha diverse pretese di ricchezza. Miro è soddisfatto quando ha pagato tutti i suoi debiti e gli restano soldi per essere felice.

Qual è il ruolo dell'educazione per lui?

  • Alla fine della giornata, è un beneficio. Anche al Socrates Institute, fa la differenza. L'apprendimento permanente è eccellente.

A e un buon libro?

  • Gli piace leggere la narrativa. Raccomanda a tutti di trovare il tempo per i libri, perché si arriva a pensare pensieri diversi e ad educarsi. Il libro INTO THE WILD gli ha dato molto.

Qual è stato il suo peggior investimento?

  • Sprecare risorse - e cibo. Se una persona spende molti soldi in cibo che non mangia nemmeno.

Quale abilità considera più importante per il successo?

  • Perseveranza - andare verso la meta.

*Se hai trovato un errore, inviaci un'email a [email protected]

L'autore
Editoriale Investire in Slovacchia
La piattaforma di crowdfunding Invest in Slovakia facilita gli investimenti in progetti immobiliari slovacchi agli investitori di tutta Europa. Si concentra su soluzioni innovative con benefici per l'area circostante. Lo sforzo a lungo termine del team di specialisti è lo sviluppo dell'alfabetizzazione finanziaria. Fornisce ai clienti l'accesso ad asset accuratamente controllati con diverse strategie di apprezzamento.

Ultimi podcast

Investimento immobiliare redditizio in un modo non convenzionale

Registrati ora
Politica sulla privacy   |   Condizioni d'uso del portale   |   +421 910 548 844   |  [email protected]  | Invest in Slovacchia è gestito da Ci investment group, s.r.o, Levočská 10, 058 01 Poprad, Slovacchia.
Se vuoi saperne di più su quale entità di Invest in Slovakia ricevi i servizi, o se hai altre domande, contattaci via chat nell'app Invest in Slovakia, o via email a [email protected]. Piattaforma investinslovakia.eu non fornisce consigli di investimento e gli investitori individuali dovrebbero prendere le proprie decisioni o cercare una consulenza professionale indipendente se non sono sicuri dell'idoneità di qualsiasi investimento per le loro esigenze individuali. Il valore degli investimenti può aumentare o diminuire a seconda degli sviluppi del mercato e di circostanze impreviste. Tenete presente che quando investite in prestiti il vostro capitale è soggetto a rischi e non è soggetto ad alcun meccanismo di protezione. Per ulteriori informazioni, vedere FAQ (le domande più comuni sulle loro risposte).
NBS. Sulla base del regolamento (UE) 2020/1503 del Parlamento europeo e del Consiglio del 7 ottobre 2020 sui fornitori europei di servizi di crowdfunding per le imprese e che modifica il regolamento (UE) 2017/1129 e la direttiva (UE) 2019/1937 (il "regolamento sui fornitori europei di servizi di crowdfunding per le imprese"), il crowdfunding diventerà un'attività legalmente regolata. Dalla natura del regolamento in questione, ci si aspetta che l'autorità che autorizza e supervisiona le attività dei fornitori di servizi di crowdfunding all'interno della Repubblica Slovacca sarà il Ministero delle Finanze della Repubblica Slovacca o la Banca Nazionale della Slovacchia. Come fornitore di servizi di crowdfunding, accogliamo con favore questo sforzo del Parlamento europeo e siamo pronti a partecipare attivamente all'attuazione del regolamento al fine di chiarire e stabilire regole uniformi per il crowdfunding in Slovacchia e in tutta l'Unione europea.
Copyright © 2021, Ci investment group, s.r.o.
crocemenu
it_ITItalian